Teatro Eliseo

Roma

 

Il progetto si estende su un area di circa 1000 mq totali includendo gli spazi per la platea, la balconata, la prima e seconda galleria, e ha una capienza di 800 posti.

Il progetto si basa sulla bicromia rosso e grigio antracite con i quali sono stati realizzati tutti gli elementi della sala.
Il rosso vivo per gli elementi principali come le fasce delle balaustre dei tre ordini di palchi, che si sviluppano come nastri attorno ai quali prende forma la sala del teatro stessa e gli arredi principali, le poltrone in velluto rosso ed il sipario.
Tutti gli elementi secondari sono stati annullati alla vista grazie al color grigio antracite con i quali sono stati trattati, diventando cosi uno sfondo neutro per gli elementi principali, allo scopo di enfatizzarli e metterli in risalto.

Gli arredi sono studiati ad hoc e sono frutto di collaborazioni con importanti case di design. Le poltrone sono state realizzate da Poltrona Frau in collaborazione con lo studio Foster & Partners, che ne ha disegnato il modello, e rivestite in velluto ignifugo color rosso vivo. Anche i differenti sipari, uno tipo imperiale, uno alla greca e due arlecchini di cui uno fisso e uno mobile, sono prodotti da Poltrona Frau utilizzando lo stesso tessuto delle poltrone.

Per le nuove gradinate è stato usato massetto in calcestruzzo alleggerito sulla struttura esistente; per il loro rivestimento si è scelta una moquette antracite scuro; la finitura delle pareti è realizzata con una idropittura grigio antracite scuro; le balaustre sono realizzate con una doppia struttura in cartongesso e finitura con idropittura del colore del velluto delle poltrone.

Per quanto riguarda l’illuminazione è stata recuperata l’istallazione al neon originale sul soffitto della sala principale in aggiunta a un nuovo sistema di luce fredda, prevalentemente a LED.